Categoria: Tutorial

Matita f

La matita f ha una mina dura che ben si presta al disegno tecnico, ai dettagli, i tratteggi, a impostare le tavole e i personaggi. Non sbava, si sfuma facilmente ottenendo un grigio chiaro anche ripassandolo più volte non ci si sposta da suddetta gradazione cromatica. Non ha la varietà della sia sorella più grande…La matita hb! La consiglio quando volete disegnare sogni o emozioni soavi 💖

Categories: Tutorial Tags: Tag:,

I colori dell’autunno

 

I colori dell’autunno

 

L’autunno è arrivato portando con sé nuovi colori tonalità calde e avvolgenti, la luce cambia ti tinge di romantiche atmosfere! La tavolozza della natura è composta prevalentemente da:

ocra un colore universale che sta bene con tutto …. riscalda i colori freddi, da luce calda, i gialli di cadmio scuro, rosso cremisi, melanzana, borgogna due colori che si ottengono miscelando il rosso e il blu variando le proporzioni provate…vi sorprenderete nel vedere quante tonalità escono fuori! I blu scuri, i verdi caldi e le tonalità della terra di Siena bruciata con una maggiore quantità di rosso da non confondere con la terra di Siena tendente al giallo.

Con pochi colori miscelati tra loro si possono ottenere illustrazioni o dipinti molto interessanti e vibranti di luce! Vi lascio un piccolo esempio della tabella colori autunnali. Per vedere le illustrazioni vi rimando alla categoria illustrazioni.

Farfalla ferma tenda 🦋

Farfalla ferma tenda

Occorrente:

  • Farfalle di carta
  • Mollette da bucato
  • Colla a caldo

Per realizzare il ferma tenda ci vuole un attimo! Basta prendere la farfalla di carta che potete trovare nelle cartoleria, negozi del fai da te, mettete un punto di colla a caldo sulla molletta e attaccarla, fatta!!! Un lavoretto carino da fare con i bambini o semplicemente per abbellire la propria stanza, nel caso potreste usarla anche come fermacarte.

Fiori in palla!😅

Fiori in palla

Occorrente:

  • pallina di polistirolo
  • fiori di stoffa
  • nastro
  • colla a caldo

Realizzare la palla in fiore è facilissimo e divertentissimo basta iniziare incollando il nastro di nastro alla pallina di polistirolo, di seguito utilizzando la colla a caldo puntare i fiori di stoffa. Per renderlo più luminoso potete alternare con degli strass o in colori oppure colorati! Un simpatico lavoretto da regalare, usare come segnaposto, bomboniera, appendiporta. Tutto quello che vi suggerisce la fantasia…la cosa più importante!!!!😄❤

Rosa del mio cuore

Rosa del mio cuore

 

Occorrente:

  • Tela ovale
  • Matita hb
  • Colori acrilici
  • Pennelli n.3, 5,7
  • Finitura spray
  • Foto della rosa
  • Allegria!

 

Sono partita ispirandomi alla foto della rosa, un fiore che amo tantissimo, per mia scelta ho seguito il cuore e non la fredda logica della copia fedele! Mettiamoci all’opera…. Iniziate disegnando la rosa sulla tela siate leggeri con il tratto. In un piattino di plastica miscelate il rosso carminio al vermiglio, in modo da ottenere un rosso acceso. Iniziate dipingendo i petali della rosa con il pennello n.3. Per ombreggiare unite al colore precedente la terra di Siena bruciata. Il gambo invece lo dipingete usando il verde chiaro con il verde scuro ed un tocco di giallo per renderlo più vibrante! Lo sfondo lo dipingete usando il celeste con una punta di nero e bianco, a piccoli tocchi, per le campiture usate il pennello a punta grande n.7. Sempre con il celeste ed un tocco di blu oltremare dipingete il fiocco con il pennello n.5. Lasciate che il colore asciughi bene prima di passare lo spray finale che vi permetterà di ottenere un finish lucido. Bene la rosa è finita mi auguro che vi siate divertititi, non preoccupatevi se ci sono imperfezioni l’arte è espressione del cuore!

Categories: Tutorial Tags: Tag:, , , ,

Sacchetto profumato

No Comments

Soffia un leggero e profumato vento di primavera quindi cosa fare? semplice un bel sacchettino profumato alla lavanda! mattiamoci all’opera e divertiamoci 

Occorrente

  • Sacchetti di rafia
  • Lavanda secca
  • sale grosso
  • fiori di stoffa 
  • colla a caldo

Come prima cosa prendete un giornale per mettere in pausa la colla a caldo, altrimenti sgocciola, attaccate le rose sulla parte superiore e inferiore del sacchetto, Fate asciugare, riempite con un paio di cucchiaini di sale grosso, per assorbire l’umidità infine riempite con i fiori di lavanda secchi. Fatto il sacchetto è terminato, profumato bello e pronto da usare o  volendo potete regalarlo come pensierino del cuore!

Disegnamo Bijoux 💜

No Comments

Buongiorno a te che mi stai leggendo! Disegnano  insieme bijoux la fidanzata di hamtaro 💜💙 bene prendi la #matita hb e il foglio, se non ti senti a tuo agio sul foglio bianco usa pure quello a quadretti! Partiamo tracciando due cerchi, saranno il corpo, poi le orecchie, due cerchietti sulla sommità. I fiocchetti ai lati con i ciuffi sofficiosi 😊 gli occhietti,il musetto e il nasino, le manine, i piedini, la coda. Sono tutte forme geometrice semplici cerchietti e triangolini. Visto? Finitoooooo!!!! Vi siete divertiti????!!! Spero di si 💙

 

 

Categories: Tutorial Tags: Tag:, , ,

Hamtaro

No Comments

Come disegnare Hamtaro

 

Vi piace il dolcissimo criceto Hamtaro, protagonista dell’omonima serie tv? bene mettiamoci all’opera! Prendete la matita hb, gomma e un quaderno a quadretti si proprio quello di scuola perchè? Vi permetterà in modo semplice di “inquadrare” il personaggio e non perdervi nei meandri del foglio bianco!!!!

  • 1 tracciate un cerchio con la matita, abbastanza grande di seguito uno più piccolo sotto, sarà il corpo.
  • 2 disegnate gli occhietti, una pallina grande, ed alre più piccole per la pupilla e i riflessi.
  • 3 una piccola v sarà il nasino mentre la boccuccia è una sorta di w più arrotondata
  • 4 le manine sono dei piccoli cerchietti schiacciati
  • 5 le zampette sono degli ovali allungati, tracciate dei piccoli segni per le dita.
  • 6 addolcite tutti i contorni, aggiungendo i ciuffetti e le macchie del pelo

Ricordatevi di divertirvi sempre, provate e riprovate senza paura!!!

 

Categories: Tutorial Tags: Tag:, , ,

Come disegnare un occhio manga

No Comments

Come disegnare un occhio manga

 

Occorrente

  • Taccuino a quadretti
  • Matita hb
  • Liner 01, 02
  • Colori Faber Castell

 

Per disegnare un occhio in stile manga vi consiglio di prendere un taccuino a quadretti, in modo da poterlo “ingabbiare” iniziate con il disegnare un quadrato, di seguito con la matita hb con la mano leggera, leggera tracciate la forma dell’occhio. Disegnate la pupilla facendo una goccia, ciò che rende vivo un occhio è il riflesso dell’iride, quello vi darà la percezione della direzione dello sguardo. Ora iniziate a inspessire la forma dell’occhio per tirare fuori le ciglia, partendo dalla base della palpebra puntate la matita e fate una virgola…ciglia fatte!!!

Tracciate dopo le sopracciglia, con piccoli tratti. Infine ricalcate con i liner tutto il disegno, io ho usato uno 02 per la forma dell’occhio e per le sopracciglia, uno 01 per le ciglia ripassando diverse volte fino ad ottenere il risultato che vi soddisfa! Volendo dare un tocco di colore ho utilizzato i colori a punta di pennello della Faber castell.

Non scoraggiatevi se le prime volte i risultati non vi piaceranno, provate provate sempre e divertitevi!!!!

Quadretto porta appunti

No Comments

Quadretto porta appunti

 

Occorrente:

  • Quadretto
  • Colori acrilici
  • Spugnette da decoupage
  • Nastro
  • Graffette colorate
  • Farfalle di carta
  • Colla a caldo
  • Forbici
  • Piedistallo misura piccola

 

Per realizzare il quadretto serve come prima cosa liberare la mente, prendere i colori acrilici metterli sul piatto e mescolare!

Ho deciso di realizzare un soggetto acquatico, iniziando dalla base blu tamponando leggermente per strati, fermandomi ogni volta per vedere   l’intensità giusta. Il celeste con un tocco di grigio per il cielo, il giallo per definire la linea dell’orizzonte. Con il verde ho definito le masse, con il bianco le nuvole. La particolarità consiste nel non aver usato i pennelli ma solo le spugnette da decoupage, noto una differenza notevole poiché il colore mescolato è sfumato, leggero sulla tela, Il rosa si percepisce leggermente giusto un riflesso della luce sulle onde, con tocchi leggeri.

Una volta asciugato, non ho applicato lo spray lucido perché volevo lasciare un effetto opaco ma se vi piace usatelo.

Per realizzare le graffette, mettete a scaldare la colla a caldo e con un punto attaccate la farfalla sulla parte alta… pronta!

Adesso prendete il nastro a misura e decidete a che altezza posizionarlo, fissatelo sia dietro al quadro che ai lati, per sicurezza, non tendetelo troppo altrimenti diventa difficile mettere i foglietti o delle mollettine, volendo potete cambiare soggetto al posto delle farfalle potete utilizzare coccinelle, fiori di strass, di stoffa, stelle ecc… Tutto quello che vi viene in mente!

Il quadretto potete appenderlo al muro oppure lasciarlo con il piedistallo sulla scrivania o su di un tavolo come preziosità, regalarlo alle amiche, farlo fare ai bambini come lavoretto in una parola le possibilità sono infinite! Divertitevi!!!