Categoria: Recensione materiale artistico

Grafite acquerellabile Derwent

Matite grafite acquerellabili Derwent

Le matite grafite acquerellabili Dewent sono molto pratiche perché permettono di essere utilizzate sia asciutte quindi in modo tradizionale sia acquerellate. Nel secondo caso si ottengono effetti molto interessanti come ad esempio una scala di grigio tenue, ovvero varie sfumature di tale colore (non pensate al libro omonimo mi raccomando!!!). Si trovano nei negozi di belle arti oppure on line, vendute ad un prezzo ragionevole in una elegante scatola di metallo composta da sei matite: due hb light, due matite 4b medium ed infine due matite 8b dark più un temperamatite. Le uso già da un po con risultati soddisfacenti perché posso sia realizzare un disegno finito sia uno schizzo veloce e scegliere se lasciarlo secco oppure divertirmi ad acquerellarlo sia tutto o solamente alcuni dettagli! La carta va bene sia liscia che ruvida, non ha problemi di resa. L’effetto finale è veramente carino vi lascio un esempio… Vi consiglio di provarle perché potreste scoprire i molteplici usi di una semplicissima matita nera da tenere sempre a portata di mano. Il soggetto lo lascio alla vostra fantasia…divertitevi con una natura morta, un ritratto sfumando solo le ombre del viso, un disegno manga, animali…

La mia paperella schizzata e acquerellata Art Tiziana Gissi

Esercizio

 Per farvi iniziare subito, subito, vi lascio un disegno da scaricare. Dovete   ombreggiarlo, fate così colorate i contorni con la matita hb e sfumate poi usando la 4b ripassate e sfumate, In ultimo definite i contorni con la matita 8b mi raccomando siate leggeri altrimenti potreste macchiare tutto il disegno. Ora scegliete se acquerellarlo o no!!!

Postatemi i vostri lavori sia su facebook colorechepassione che qui sotto vi aspetto!!!!

Colori per tessuto Giotto

Colori per tessuto Giotto

I clori per stoffa sono sempre un pochino complicati da usare, si trovano generalmente in boccette di plastica nei negozi di belle arti o in merceria. La Giotto ha avuto la geniale idea di creare i pennarelli per tessuti, li reperite nelle cartolerie, nei supermercati ad un costo ragionevole per 12 colori, li ho usati e testati su diversi supporti! La più semplice è stata adornare la camicia da uomo con un papavero, con una matita hb ho schizzato in modo leggero il disegno e dopo ho ricalcato con il colore avendo cura di non uscire dai bordi. Sono soddisfatta della resa del colore, brillante, vivace, si possono ottenere interessanti sfumature se miscelati tra loro. Si usano facile nel senso che con piccoli accorgimenti come ad esempio: mettere della carta o del cartoncino sotto la stoffa prima di iniziare a colorare, non si devono stirare con il ferro da stiro per fissarli come avviene normalmente con i colori in boccetta, non si “slavano” in lavatrice, chiaramente i capi si lavano con il programma delicato, acqua fredda, bucato a mano. Per asciugarli non metteteli direttamente al sole…. Le solite regole del bucato!!!

Trovo che con l’arrivo della bella stagione siano ideali da usare potete divertirvi a decorare la borsa del mare, le scarpe da tennis, i cuscini, tovaglie, dei foulard, le t-shirt visto che la moda del momento sono le scritte….pensate una maglietta tutta scritta con i vostri pensieri, una dedica, il vostro nome scritto grande ad esempio usando uno stencil personalizzato non sono difficili da realizzare. Sarete originali e super fashion!!!

Acquerelli giotto

Gli acquerelli della Giotto sono noti a tutti li usiamo dai tempi della scuola per questo alle volte i professionisti li snobbano! Non sono da sottovalutare poiché hanno la caratteristica di essere estremamente pigmentati e coprenti, si possono tranquillamente paragonare alle tempere. Si miscelando benissimo tra loro, Usati per colorare i disegni manga sono fantastici rendono l’idea cartone animato ma nulla vieta di usarli per un’estemporanea di pittura! Un modo più leggero e sfumato di usarli. sS trovano facilmente in cartoleria e non solo, per iniziare consiglio la scatola da 12 cialde, l’unica pecca è il pennello contenuto nella scatola di pessima qualità. Vi consiglio di acquistarne un paio uno piccolo tipo 3 e uno medio tipo 5 a setola sintetica. Rendono al meglio su carta ruvida e semiruvida non necessariamente di marca. Bene ora non vi resta che correre in cartoleria e divertirvi a dipingere!!!!

Colori Staedtler pastello morbido

Colori Staedtler pastello morbido

I colori della staedtler sono molto particolari perché possono sembrare a cera ma così non è! Sono morbidissimi, si trovano oltre che opachi…glitter! Si usano con piacere su diversi supporti e si miscelano benissimo con altri colori, sia secchi che acquerellabili una volta asciugati, si trovano facilmente in cartoleria in confezioni da sei colori, senza spendere un occhio della testa! Li consiglio sia ai grandi per dare tocchi corposi al disegno finito anche su tela….per esempio con un dipinto fatto ad acrilico resterete senza parole! Sia per i bambini perché sono sicuri, non macchiano e sono facili da usare.

Adesso non vi rimane altro che correre in cartoleria e…divertirvi!!!!

Colori Glitter

Colori Glitter Giotto

I colori a spirito della Giotto hanno una particolarità ovvero sono Glitter! Luminosi e facilissimi da usare sia da soli che combinati con altri colori, su diversi supporti come carta normale da disegno, cartoncini sia bianchi che colorati. Io ad esempio li ho usati con i colori a matita acquerellabili per dare un tocco di luce al segnalibro che vedete! Sono facilissimi da trovare in qualunque cartoleria, in confezione da otto colori, costano poco, sono adatti ai bambini perché si divertiranno un mondo con i colori sbrilluccicosi ….tipo le principesse, le fate ecc…. Per i grandi potrete usarli per ingentilire un cartoncino d’auguri, impreziosire un’agenda, lasciare una firma scintillante!!! Sbizzarrite la fantasia e… divertitevi!