Tag: arte rupesre

Arte rupestre

arte rupestre

Fanno parte di quest’arte le pitture realizzate all’interno di grotte proprio perchè l’uomo primitivo si rifugiava all’interno per trovarvi protezione dalle intemperie e dalle belve feroci. L’uomo primitivo usava scegliere con attenzione la supeficie da colorare, sfruttando le asperità e le protuberanze della parete rocciosa per dare una sorta di “movimento” agli animali che disegnava. Credeva che disegnando gli animali, in genere commestibili, come per magia, li potesse aiutare a catturarli. Usava come materiali terre colorate macinate, ocra, marrone, rossa, mischiate a grasso animale o al sangue dello stesso come legante. Per dipingere utilizzava dei ramoscelli morbidi e appuntiti insieme a ciuffi di pelo animale oppure disegnava il soggetto con del carbone e lo colorava con le dita. Famose sono le caverne in Francia di Lascaux in Dordogna. risalenti all’epoca paleolitica.