Tag: arte

mostra…che impressione!!!😀

No Comments

Un buongiorno sorseggiando un buon caffè e leggendo notizie molto interessanti! Ad esempio la mostra dedicata agli impressionisti, post impressionisti che si terrà a Palazzo reale a Milano da vedere assolutamente!!! Penso proprio che mi regalerò un viaggetto culturale per vedere i miei amori ❤❤❤😄 e voi? siete curiosi? cliccate sul link e leggete!!!

https://www.finestresullarte.info/flash-news/4316n_van-gogh-picasso-monet-mostra-collezione-thannhauser-guggenheim-milano.php

Categories: Diario Tags: Tag:, , ,

giornata mondiale del bacio

Oggi è la giornata mondiale del bacio, per tutti i cuori romantici un momento importante! Un bacio può esprimere tante cose…un gesto semplice, spontaneo che può cambiare il corso di una vita…. ad esempio…la bella addormentata nel bosco!!! Se il principe non l’avesse baciata avrebbe dormito per sempre!!! In fondo l’amore è così un momento infinito, un mondo racchiuso in un bacio ❤ Ho pensato oltre alle favole al mondo dell’arte quante tele sono state dedicate al bacio, con vari significati poi dal concetto patriottico del pittore Hayez a quello più giocoso della pop art di Lichtenstein passando per l’enigmatico bacio degli amanti di Magritte al focoso bacio a letto”di Toulouse Lautrec per concludere con il dolce bacio di Klimt e l’azzurro bacio alla finestra di Munch. Quanta poesia espressa con il colore. Capisci che baciare la persona amata eleva lo spirito dalle brutture del mondo.. E voi…..quale bacio o quadro amate? Son curiosa!

Categories: Diario, Galleria Tags: Tag:, , ,

Compartimento C

Edward Hopper Compartimento c 1938

In questa fresca serata estiva con il vento che entra leggero dalla finestra, portando con se profumi di campagna, il mio cuore è stato colpito da questo quadro intitolato “Compartimento C” del pittore statunitense Edward Hopper. Ultimamente mi capitano spesso sotto gli occhi!!! Pensate che hanno utilizzato un suo quadro anche in uno spot pubblicitario dedicato alle macchine. Un pittore particolare di fine ottocento inizi novecento che si ispirava al movimento degli impressionisti, lui diceva: “non dipingo quello che vedo, ma quello che provo”.
Mi piace molto l’uso del colore perchè esprime un momento di realtà enigmatica. Mi ispira un sentimento di solitudine, chissà cosa legge la donna, è felice? è pensierosa per qualcosa che la preoccupa? è innamorata? sente la mancanza di qualcuno? torna a casa? va al lavoro? quale sarà la sua destinazione? Tutte queste domande affollano la mia mente e voi cosa provate osservandolo? Vi auguro una buona e serena notte!

Categories: Diario Tags: Tag:, , ,

Libertà

“Seduta in quel caffè io non pensavo a te…” Stamattina mentre facevo colazione. nel brusio della caffetteria mi è venuta in mente questa canzone…. un po datata certo ma… sempre bella! Non pensare a qualcuno per tanto tempo è sintomo di libertà e se la libertà fosse un battito d’ali di farfalle? chi decide cos’è la libertà? Forse la vera libertà consiste nell’essere coerenti con se stessi, nell’affrontare la vita a testa alta sia con il sole che nella tempesta… nelle difficoltà si vede la vera tempra di una persona! Un po come un quadro astratto all’inizio ti sembra impossibile capire cosa ti stia dicendo poi dopo un’accurata analisi capisci il vero significato. La vita è una tela bianca sta a noi decidere come dipingerla con le nostre azioni, belle o brutte che siano ma sempre con coerenza.


Dettaglio tratto dal dipinto di Dosso Dossi, “Giove pittore di farfalle, Mercurio e la Virtù” (1523-24).
Categories: Diario Tags: Tag:, , ,

L’album dei ricordi

L’album dei ricordi

Ieri sera in televisione ho visto un film molto carino, semplice nella trama ma ricco di contenuti! Si chiama “L’album dei ricordi” la protagonista Chloè. una fotografa. in cerca del vero amore un giorno in un mercatino delle pulci trova un album che racconta la storia di due innamorati. Resta talmente colpita che decide di scoprire chi siano quelle persone…entra in un bar e conosce Gab, aitante barista, avvocato, il quale si lascia coinvolgere dalla ricerca attraverso luoghi, persone e ricordi mai sopiti del tutto. I due vecchi innamorati, Sara e Jack, si ritrovano dopo tanti anni e nonostante le diffidenze iniziali si arrendono all’ inevitabilità del sentimento. Un sentimento che coinvolge anche i giovani protagonisti…inutile dirvi il finale, sono un’inguaribile romantica!!!!

Mi ha colpito molto il film perché ormai non si usano più gli album fotografici, se non in occasioni particolari ad esempio i matrimoni. Scattiamo centinaia di foto anche senza un motivo pur di avere un like sui social. Con la carta devi pensare bene a cosa stampare, a quali ricordi tieni effettivamente di più è sempre un piacere riaprire un libro a distanza di anni e vedere vecchi amici, parenti, amori, luoghi e pensieri scritti sul momento e tante volte dimenticati, batte sempre il cuore!!!!  Penso proprio che andrò a comprare un bel quaderno e lo riempirò con delle bellissime foto, una mia carissima amica di nome Vanda, ama follemente scattare foto e regalarle agli amici hanno un valore aggiunto…ha proprio ragione!!!

L’amicizia che dono prezioso!!!!

Niente vi lascio e…. clik clik scatto!!!!!

Categories: Diario Tags: Tag:, , ,

ricordi delle medie!

Stamattina cercando tra vecchi disegni cosa mi capita di ritrovare??? Esercitazioni delle scuole medie! Il mio primo fumetto colorato con i colori a matita e ispirato al film “La bella e la bestia” che adoravo e la quadrettatura….confesso di averla sempre odiata profondamente! Giustamente serve per capire la tecnica, l’uso del colore ecc…. ma da piccola volevo solo dipingere non mi interessava altro!!! Il colore come fonte primaria di espressione dell’anima. Che tenerezza, un tuffo nel passato, mi ricordo l’ora di artistica che aspettavo con ansia, la cartellina piena di fogli, righe, squadre, colori, le compagne di classe. I sogni, le speranze di una ragazzina sognatrice.

eccolo qua il mio primo esperimento fumttoso chiaramente ispirato al film “La bella e la bestia”
La mia prima quadrettatura il campo di grano di Van Gogh….una cosa semplice!!!!
Categories: Diario Tags: Tag:, , , ,

Atena Parthenos

S

La statua di Atena Parthenos, atena la vergine, è giunta sino a noi grazie a delle copie rinvenute nei pressi dell’acropoli di Atene, città dedicata alla dea. La statua era collocata al centro del Partenone e ricoperta d’oro, alta circa 12 metri, scolpita da Fidia nel 438 a.c. purtroppo secondo gli storici la statua fu bruciata diverse volte nel corso dei secoli e ricostruita. Atena è rappresentata come una guerriera, vestita con un peplo chiuso da un medaglione raffigurante Medusa. Il capo cinto da un elmo ornato da un cavallo e sui cimieri spiccano una sfinge e dei grifi alati. Nella mano destra troneggia la Nike, ovvero la vittoria e nella mano sinistra lo scudo, dal diametro di 4 metri al cui interno è nascosto il serpente Erittonio, sacro alla dea.

Nel mito greco era figlia di Zeus, dea della giustizia e rappresentava l’intelligenza che crea. La genialità del pensiero, dell’industria e del lavoro. Fu lei ad insegnare agli uomini a costruire navi, ad innalzare i templi, a tessere e a ricamare stoffe dagli splendidi colori. Inventò anche il flauto ma quando vide che gonfiava orribilmente le guance sdegnata lo gettò via.

Una piccola curiosità per farvi sorridere…. La statua di Atena compare nel film “Percy Jackson e gli dei dell’olimpo” il protagonista si reca al tempio riprodotto a Nashville dove si trova la statua a grandezza originale.

Come non ricordare il bellissimo cartone animato “I cavalieri dello zodiaco”? Le mitiche gesta di un gruppo di ragazzi votati al culto della giustizia, guidati dalla dolce lady Isabel reincarnazione della dea Atena e pronti a tutto per farla trionfare!

i cavalieri dello zodiaco

Giornata del gatto 💖

Oggi è la giornata nazionale del gatto, per festeggiare ho pensato al bellissimo quadro di Matisse, un’artista colorato e poliedrico! Adoro i gatti e gli artisti li hanno sempre amati , mi viene i mente la scrittrice Colette che oltre a possedere u certosino gli dedicò un libro “La gatta oppure penso al gatto nero di Toulouse Lautrec, famoso il suo manifesto insomma gli esempi sono tanti una cosa è certa… li adoro!!!!

Categories: Diario Tags: Tag:, , ,

Corso di manga

No Comments

Sono davvero felicissima, stamattina accendo il pc e trovo questa bellissima locandina fatta dai responsabili dell’associazione culturale insieme di bellizzi, La locandina del mio corso di disegno manga, si parte dalle basi del disegno, accenni storici, fino ad arrivare alla creazione di una storia. aperto a tutte le persone di tutte l’età, yeeeeeee non vedo l’ora di cominciare!

Categories: Diario Tags: Tag:, ,