Tag: cuore.

un bacio di pioggia

“I baci hanno sapore di mare e sale, aria e terra.
I baci sanno di gioventù e di cose mai viste.
I Baci mischiano i sapori e sanno di noi.”
(Stephen Littlewor)

art by Tiziana Gissi

Ma quanto è bello la mattina svegliarsi e iniziare a disegnare un’emozione che ti prende il cuore? Ovviamente la musica non può mai mancare, mi piace cantare le sigle mentre disegno, mi carica ma sopratutto gioia! Era da un po che non disegnavo ma…non ho riscontrato grandi difficoltà, la mano è sempre sicura anzi scorre ancora di più! La voglia di tenere la matita in mano è troppo forte. le idee. le emozioni sgorgano come un fiume in piena è come essersi ritrovate!!! yeeeeeeeee

Cuore

art by Tiziana Gissi

Se sotto un cielo
Di cobalto
Un poeta piange

Una pioggia di stelle dal cielo gli fa compagnia 
Fino all’ alba.
L’ aurora che nasce
Lo bacia dolcemente
Sul viso
E ammicca guardando
La vita che scorre.
Vai poeta,
Il tuo cuore soffre
Ma oggi qualcosa accadrà, vedrai
Asciugherà le tue lacrime,
Ti ridarà indietro il sorriso,
non dolerti ancora
Sorridi,
Perché la vita ti ama.

Scritta da Vera

cuore matto

No Comments

Cuore matto

 

#happyvalentine2018 Un cuore disegnato con la matita hb, sfumata con lo sfumino per dare profondità, siccome non mi piaceva il foglio bianco ho preso le matite inktense e ho acquerellato lo sfondo!!! Il risultato mi piace tantissimo!!! Penso proprio che realizzerò una serie di soggetti con questa tecnica mista yeeeeeeeeeeeeee


Cuore a matita

No Comments

Quante cose si possono fare utilizzando una semplicissima matita hb! Ho usato la matita della Faber Castell. presa in cartoleria fida amica di tante imprese!!!  Ti accorgi che aiutandosi con uno sfumino si possono ottenere degli effetti molto interessanti, dare profondità al disegno per esempio, “colorarlo”, esprimere sentimento ed espressività con un gesto.

I colori dopo il bianco

No Comments

I colori dopo il bianco

I colori dopo il bianco, ditemi voi come si fa resistere ad un titolo che può essere un richiamo delle sirene per un’artista? Ebbene… ho ceduto alla tentazione! La copertina mi ha colpito tantissimo, tutta colorata, leggendo la trama ho avuto un tuffo al cuore perché alcune storie arrivano al momento giusto nella tua vita, ti toccano profondamente e non ti lasciano più.

L’autore attraverso il viaggio della protagonista Silke ci introduce alla scoperta di Marsiglia, una città carica di sentimenti contrastanti, di persone diverse, ricca di contraddizioni come solo un porto di mare può essere. Tanti colori…

Silke, il bianco, fugge dalla sua vita passata, asettica, stretta in rigide convenzioni, ignora il calore e i colori del sentimento. Come un’artista che dipinge il quadro della vita, cresce, conosce sé stessa, si evolve attraverso situazioni estreme, affrontando le sue molteplici paure per poi accettarsi riconoscendo che “… la luce di Marsiglia vince” Tutto ciò le consente di relazionarsi con persone diverse.

Il tema del colore è presente nella narrazione perché esprime i sentimenti di ogni personaggio, situazioni, luoghi.

Libro scritto molto bene, la particolarità che mi ha colpito è stato l’uso del colore per descrivere lo stato d’animo della protagonista cit. “…Silke guarda tutti quei colori e spera che possano liberarla dal buio che ancora si porta dentro…”

Vi consiglio di correre in libreria, l’autore è Nicola Lecca edito da Mondadori.

Da leggere se si vuole viaggiare tra le strade di una città e per le vie dell’anima capendo che il colore è dentro ognuno di noi.