Tag: divertimento

Quadretto porta appunti

No Comments

Quadretto porta appunti

 

Occorrente:

  • Quadretto
  • Colori acrilici
  • Spugnette da decoupage
  • Nastro
  • Graffette colorate
  • Farfalle di carta
  • Colla a caldo
  • Forbici
  • Piedistallo misura piccola

 

Per realizzare il quadretto serve come prima cosa liberare la mente, prendere i colori acrilici metterli sul piatto e mescolare!

Ho deciso di realizzare un soggetto acquatico, iniziando dalla base blu tamponando leggermente per strati, fermandomi ogni volta per vedere   l’intensità giusta. Il celeste con un tocco di grigio per il cielo, il giallo per definire la linea dell’orizzonte. Con il verde ho definito le masse, con il bianco le nuvole. La particolarità consiste nel non aver usato i pennelli ma solo le spugnette da decoupage, noto una differenza notevole poiché il colore mescolato è sfumato, leggero sulla tela, Il rosa si percepisce leggermente giusto un riflesso della luce sulle onde, con tocchi leggeri.

Una volta asciugato, non ho applicato lo spray lucido perché volevo lasciare un effetto opaco ma se vi piace usatelo.

Per realizzare le graffette, mettete a scaldare la colla a caldo e con un punto attaccate la farfalla sulla parte alta… pronta!

Adesso prendete il nastro a misura e decidete a che altezza posizionarlo, fissatelo sia dietro al quadro che ai lati, per sicurezza, non tendetelo troppo altrimenti diventa difficile mettere i foglietti o delle mollettine, volendo potete cambiare soggetto al posto delle farfalle potete utilizzare coccinelle, fiori di strass, di stoffa, stelle ecc… Tutto quello che vi viene in mente!

Il quadretto potete appenderlo al muro oppure lasciarlo con il piedistallo sulla scrivania o su di un tavolo come preziosità, regalarlo alle amiche, farlo fare ai bambini come lavoretto in una parola le possibilità sono infinite! Divertitevi!!!

Tutto quello che so l’ho imparato dal mio gatto

No Comments

Tutto quello che so l’ho imparato dal mio gatto

 

Un libro scritto e illustrato da Suzy Becker edito da Rizzoli, racconta attraverso spassosissimi disegni la convivenza con un gatto e di conseguenza il rapporto speciale che si crea. Mi è piaciuto molto non solo per i disegni, l’ironia e l’allegria che sprizza da ogni pagina, il test all’inizio del libro è troppo carino, mi sono fatta un sacco di risate perché è sacrosantamente vero!!!! La cosa più importante è il concetto di base ovvero il rispetto per gli animali, le persone dovrebbero capire prima di donare un animale che non regalano un oggetto ma un essere vivente con le proprie necessità. Una responsabilità che dura per la vita. Lo consiglio come regalo ai bambini per farli apprendere in modo divertente!