Tag: mostra

Monet toujour Monet

Buongiorno cari lettori, tra poco in web su www.extraradio.net la mia rubrica “Il mondo di Tizzi”. Forse dalla foto accanto avrete intuito di chi vi parlerò! Ebbene questa estate ho visitato la mostra experience a Napoli, davvero originale, raccomando caldamente di andarla a vedere. Non solo…oggi ci saranno altre novità che vi potranno vedere protagonisti, seguitemi quindi dalle ore 11:00 alle 12:00 o se volete in podcast. Vi aspetto insieme ad orsetto Monet! Cliccando il link sottostante potete ascoltare il podcast della puntata odierna!

https://ilmondoditizzi.sounder.fm/

Categories: Diario Tags: Tag:, , , ,

A sud del Barocco

Ieri sono stata alla mostra intitolata “Al sud del Barocco” svoltasi presso la Pinacoteca provinciale di Salerno che terminerà a fine mese di giugno. Le opere sono tutte provenienti da collezioni private e per la maggior parte sono a tema religioso , tranne per due quadri che mi hanno colpito in modo particolare. A tema mitologico, “Leda e il cigno” e “Trionfo di Galatea” entrambi di Paolo de Matteis, quest’ultimo mi ha fatto correre il pensiero al quadro di Raffaello, sarà per il drappeggio del panno sopra la testa della protagonista, il colore, la posa simile. Tecnicamente le opere rispecchiano a pieno lo stile dell’epoca, il Barocco nasce all’ inizio del seicento e si diffonde rapidamente in tutta Europa, coinvolgendo non solo l’arte ma anche la letteratura, architettura ecc..  con forme rivoluzionarie e anticonvenzionali. Ad un certo punto camminando per le sale ho pensato di trovarmi di fronte al Caravaggio con il quadro “Salomè che riceve la testa del Battista” sia per uso del colore, sia per la potenza espressiva del viso del soldato, Indubbiamente tutti gli artisti saranno stati influenzati dal grande Maestro considerando il suo soggiorno partenopeo. Mi è molto piaciuta la mostra la consiglio vivamente, la città di Salerno può offrire oltre ad un bellissimo mare, arte, buon cibo dovete, assolutamente, provare i dolci della pasticceria Diana, una vera istituzione! Ogni volta che mi trovo a passeggiare per il centro storico ci faccio una puntatina per poi sedermi al lungomare e godermi la vista sul golfo. Tutto questo non vi basta cari lettori per partire e venire qui?

Trionfo di Galatea” Paolo de Matteis
Leda e il cigno Paolo De Matteis
Giuditta con la testa di Oloferne Corrado Giaquinto
Salomè riceve la testa del Battista Carlo Sellitto
Categories: In viaggio con Tizzi Tags: Tag:, ,

Macchiaioli in mostra

In  questi giorni a Padova, presso palazzo Zabarella in pieno centro, si svolge la mostra dedicata ai Macchiaioli. Movimento artistico italiano della seconda metà dell’800, che affonda le sue radici nella terra di Toscana infatti i quadri mostrano in tutto il loro splendore la luce magica dei luoghi. Si possono visionare opere di Telemaco Signorini il maggiore esponente dell’epoca, gli esordi di Giovanni Boldini, le scene di guerra di Silvestro Lega e tanti altri. Una mostra davvero interessante poichè rappresenta uno spaccato di vita vera della nostra storia. Sono rimasta stupefatta dinnanzi ad alcune opere a tema  rurale, il grano sembrava splendere di vita propria! Le donne ritratte in altri quadri vivevano placidamente lo scorrere del tempo, una mostra dall’anima intimistica. La consiglio caldamente a tutti!

Segnalibro collage!

No Comments

Segnalibri

 

Occorrente:

  • Carta di varia grammatura e colore
  • Fogli di giornale, riviste ecc…
  • Colla stik
  • Forbici

 

Segnalibri realizzati per la mostra “La parola magica” in esposizione a milano

Realizzare questi segnalibri è facilissimo poiché si usa la tecnica del collage che tanto amano i bambini e non solo!!

 Ritagliate strisce di carta di varia dimensione e lunghezza, volendo potete usare la carta colorata, le carte delle caramelle, la carta collage autoadesiva ad effetto tessuto, insomma potete dare libero sfogo alla vostra fantasia!

In questo caso ho usato fogli di riviste, con tema bianco e nero e natura colorata, giusto per non creare un risultato disarmonico o confusionario, datevi sempre un tema è meglio!!!

Ritagliate i soggetti che vi piacciono e incollateli con la colla stick sulla striscia di carta,  pressando bene e avendo cura di coprire tutti gli spazi bianchi, volendo potete fare un piccolo forellino per inserire un fiocchetto.

 Voilà il vostro segnalibro è fatto, un simpatico pensierino per natale, come bigliettino d’auguri originale e….divertitevi sempre!!!!