Tag: Scuola

Grafite acquerellabile Derwent

Matite grafite acquerellabili Derwent

Le matite grafite acquerellabili Dewent sono molto pratiche perché permettono di essere utilizzate sia asciutte quindi in modo tradizionale sia acquerellate. Nel secondo caso si ottengono effetti molto interessanti come ad esempio una scala di grigio tenue, ovvero varie sfumature di tale colore (non pensate al libro omonimo mi raccomando!!!). Si trovano nei negozi di belle arti oppure on line, vendute ad un prezzo ragionevole in una elegante scatola di metallo composta da sei matite: due hb light, due matite 4b medium ed infine due matite 8b dark più un temperamatite. Le uso già da un po con risultati soddisfacenti perché posso sia realizzare un disegno finito sia uno schizzo veloce e scegliere se lasciarlo secco oppure divertirmi ad acquerellarlo sia tutto o solamente alcuni dettagli! La carta va bene sia liscia che ruvida, non ha problemi di resa. L’effetto finale è veramente carino vi lascio un esempio… Vi consiglio di provarle perché potreste scoprire i molteplici usi di una semplicissima matita nera da tenere sempre a portata di mano. Il soggetto lo lascio alla vostra fantasia…divertitevi con una natura morta, un ritratto sfumando solo le ombre del viso, un disegno manga, animali…

La mia paperella schizzata e acquerellata Art Tiziana Gissi

Esercizio

 Per farvi iniziare subito, subito, vi lascio un disegno da scaricare. Dovete   ombreggiarlo, fate così colorate i contorni con la matita hb e sfumate poi usando la 4b ripassate e sfumate, In ultimo definite i contorni con la matita 8b mi raccomando siate leggeri altrimenti potreste macchiare tutto il disegno. Ora scegliete se acquerellarlo o no!!!

Postatemi i vostri lavori sia su facebook colorechepassione che qui sotto vi aspetto!!!!

ricordi delle medie!

Stamattina cercando tra vecchi disegni cosa mi capita di ritrovare??? Esercitazioni delle scuole medie! Il mio primo fumetto colorato con i colori a matita e ispirato al film “La bella e la bestia” che adoravo e la quadrettatura….confesso di averla sempre odiata profondamente! Giustamente serve per capire la tecnica, l’uso del colore ecc…. ma da piccola volevo solo dipingere non mi interessava altro!!! Il colore come fonte primaria di espressione dell’anima. Che tenerezza, un tuffo nel passato, mi ricordo l’ora di artistica che aspettavo con ansia, la cartellina piena di fogli, righe, squadre, colori, le compagne di classe. I sogni, le speranze di una ragazzina sognatrice.

eccolo qua il mio primo esperimento fumttoso chiaramente ispirato al film “La bella e la bestia”
La mia prima quadrettatura il campo di grano di Van Gogh….una cosa semplice!!!!
Categories: Diario Tags: Tag:, , , ,