Tag: tutorial

La mia agenda!

Buongiorno cari lettori,. Questa mattina vi posto un video tutorial su come fare un’agenda handmade! Ho scelto un semplice quaderno ad anelli giallo (il mio colore preferito) e per la copertina ho attaccato degli stickers colorati. Mi piace tantissimo il tema della cornice vuota (se mi seguite avrete letto il post dedicato!).Le copertine interne le ho realizzate riutilizzando i cartoncini che si trovano nei pacchi di fogli ( non si butta nulla) rivestendoli con carta adesiva a fantasia avendo cura di rinforzare gli angoli con i washi tape ovvero nastri adesivi stampati, di seguito ho applicato le etichette today, notes. Ho riciclato un ritaglio di giornale artistico avente come soggetto l’angelo musicante del Rosso Fiorentino per la sezione schizzi. In ultimo con un divisore rosa ho fatto la rubrica telefonica, come dicevano gli antichi ” Verba volant Scripta manent!” la carta serve sempre!!! I plastibor mi servono per inserire foglietti volanti, appunti ecc…Bene mi auguro di avervi stimolato la creatività, forza mettetivi all’opera!!!!

Categories: Lezioni di disegno Tags: Tag:,

Hamtaro

No Comments

Come disegnare Hamtaro

 

Vi piace il dolcissimo criceto Hamtaro, protagonista dell’omonima serie tv? bene mettiamoci all’opera! Prendete la matita hb, gomma e un quaderno a quadretti si proprio quello di scuola perchè? Vi permetterà in modo semplice di “inquadrare” il personaggio e non perdervi nei meandri del foglio bianco!!!!

  • 1 tracciate un cerchio con la matita, abbastanza grande di seguito uno più piccolo sotto, sarà il corpo.
  • 2 disegnate gli occhietti, una pallina grande, ed alre più piccole per la pupilla e i riflessi.
  • 3 una piccola v sarà il nasino mentre la boccuccia è una sorta di w più arrotondata
  • 4 le manine sono dei piccoli cerchietti schiacciati
  • 5 le zampette sono degli ovali allungati, tracciate dei piccoli segni per le dita.
  • 6 addolcite tutti i contorni, aggiungendo i ciuffetti e le macchie del pelo

Ricordatevi di divertirvi sempre, provate e riprovate senza paura!!!

 

Quadretto porta appunti

No Comments

Quadretto porta appunti

 

Occorrente:

  • Quadretto
  • Colori acrilici
  • Spugnette da decoupage
  • Nastro
  • Graffette colorate
  • Farfalle di carta
  • Colla a caldo
  • Forbici
  • Piedistallo misura piccola

 

Per realizzare il quadretto serve come prima cosa liberare la mente, prendere i colori acrilici metterli sul piatto e mescolare!

Ho deciso di realizzare un soggetto acquatico, iniziando dalla base blu tamponando leggermente per strati, fermandomi ogni volta per vedere   l’intensità giusta. Il celeste con un tocco di grigio per il cielo, il giallo per definire la linea dell’orizzonte. Con il verde ho definito le masse, con il bianco le nuvole. La particolarità consiste nel non aver usato i pennelli ma solo le spugnette da decoupage, noto una differenza notevole poiché il colore mescolato è sfumato, leggero sulla tela, Il rosa si percepisce leggermente giusto un riflesso della luce sulle onde, con tocchi leggeri.

Una volta asciugato, non ho applicato lo spray lucido perché volevo lasciare un effetto opaco ma se vi piace usatelo.

Per realizzare le graffette, mettete a scaldare la colla a caldo e con un punto attaccate la farfalla sulla parte alta… pronta!

Adesso prendete il nastro a misura e decidete a che altezza posizionarlo, fissatelo sia dietro al quadro che ai lati, per sicurezza, non tendetelo troppo altrimenti diventa difficile mettere i foglietti o delle mollettine, volendo potete cambiare soggetto al posto delle farfalle potete utilizzare coccinelle, fiori di strass, di stoffa, stelle ecc… Tutto quello che vi viene in mente!

Il quadretto potete appenderlo al muro oppure lasciarlo con il piedistallo sulla scrivania o su di un tavolo come preziosità, regalarlo alle amiche, farlo fare ai bambini come lavoretto in una parola le possibilità sono infinite! Divertitevi!!!

indaffarataaaaaaaaaaaaaaaaa

No Comments

In questi giorni ho mille cose fare, decidere i tutorial da programmare per il blog, ho tantissime idee poi li voglio condividere anche su Instagram, mi ha conquistato! Una porta aperta verso il mondo, sapere che anche una sola persona che non mi conosce clicca mi piace sulla mia opera mi riempie di soddisfazione, il confronto con altri artisti mi spinge a fare sempre meglio. Mi affascina vedere come gli artisti usano il colore, un linguaggio universale ma che esprime mille emozioni, sensazioni, luci legate al luogo cosa volere di più? Crescere non chiudersi. Disegnare o meglio studiare un quadro, già iniziato in questi giorni, lo voglio colorare non solo con la sanguigna, a tal proposito a breve la seconda parte! Le mostre da fare per cui scegli i quadri ogni volta è una tragedia mi mette profondamente in crisi!!!! In tutto questo per svagarmi ho iniziato a leggere un libro che mi ha preso tantissimo “Il ritratto di Dorian Gray”, mi ha preso subito. Mi ispira…chissà che non esca fuori qualcosa. Vedremoooooooooo ^___^