Vincent ci manchi!

Campo di grano con volo di corvi
olio su tela

Oggi ricorre la scomparsa del grandissimo pittore Vincent Van Gogh. Uno dei miei artisti preferiti, da piccola alle scuole medie nell’ora di educazione artistica la professoressa per farci imparare “la quadrettatura” ci chiese di scegliere un quadro dal libro di testo e copiarlo. Io scelsi ” Il campo di grano con volo di corvi” perchè rimasi colpita dal colore giallo, dalla forza e dall’energia che traspariva dal quadro! Molte volte, ancora oggi penso a quanto abbia sofferto durante la sua vita, sia artistica che privata…finire i suoi giorni in ospedale da solo non lo si augura a nessuno. I suoi quadri del periodo di Arles sono tristi, spenti, comunicano rassegnazione in chi li guarda,Così diversi da altri pieni di forza e voglia di sperimentare, in fondo a Vincent sarebbe piaciuto condividere la passione per la pittura con altre persone! Una sua frase recita “non vivo per me ma per la generazione che verrà”. A distanza di 130 anni ci emoziona, piace ai più piccoli che nei suoi quadri trovano una valvola di sfogo creativo, ecco si…Vincent è il pittore più amato dai bambini, posso affermarlo con certezza per esperienza diretta!
Dipingeva le espressioni del cuore con la forza della passione per l’arte. Ciao Vincent sei sempre con noi!

Categories: Diario Tags: Tag:, ,